Bitcoin ha affrontato il rifiuto a $ 19.500, i tori o gli orsi hanno il controllo?

Gli ultimi giorni sono stati piuttosto volatili per bitcoin . Ad un certo punto, i rialzisti avevano il controllo stabilendo nuovi massimi storici per due giorni consecutivi. Altre volte, gli orsi sembravano prendere il sopravvento e si sviluppò una lotta per il potere. Attualmente, il prezzo del bitcoin è riuscito a consolidarsi sopra i $ 19.000 mentre i trader si preparano a un possibile ritiro.

Bitcoin è stato nuovamente respinto nella zona di resistenza di $ 19.500 il 4 dicembre, poiché i trader sono diventati sempre più incerti su ciò che accadrà dopo nel mercato dei bitcoin.

Bitcoin non è in grado di rompere la resistenza di $ 19,5K

Alcuni prevedono che la criptovaluta dominante stia attraversando una fase di consolidamento o un altro leggero calo nel breve termine, soprattutto perché il dollaro USA sta mostrando alcuni segni di possibile ripresa dai minimi di più mesi.

Altri analisti e commentatori ritengono che il livello di supporto critico di 18.500 $ reggerà. In tal caso, potrebbe configurare bitcoin per ripetere il test del livello di $ 20.000 e un nuovo massimo storico a breve termine.

A breve termine, i trader si aspettano due livelli critici di supporto e resistenza per BTC. Innanzitutto, la zona di $ 18,500 è fondamentale per garantire che la struttura di mercato rialzista della criptovaluta rimanga intatta. In secondo luogo, la zona di $ 19,500 è diventata un enorme livello di resistenza per bitcoin. Se BTC supera i 19.500 $, i trader e gli investitori si aspettano che inizierà una nuova corsa verso il massimo storico che è attualmente fissato a 19.924 $.

Nel frattempo, il bitcoin sta diventando piuttosto difficile da scambiare poiché la volatilità è piuttosto alta vicino al livello di $ 19,500.

Bitcoin ha subito un forte sell-off ogni volta che quest’area è stata testata nell’ultima settimana

Un trader pseudonimo noto come „CryptoGainz“ pensa che il punto di ingresso perfetto per i trader di BTC sia ora al di sopra della zona di resistenza di $ 19.500. Tuttavia, potrebbe non essere il caso per due ragioni; espone i trader al rischio di una massiccia svendita al livello record ancora una volta poiché $ 20.000 rimangono un muro di vendita ad alto rischio per i rialzisti. Egli fissò :

„La cosa fastidiosa di questa azione sui prezzi per me è che se le mie offerte non vengono soddisfatte sono costretto a prolungare il breakout, il che a questo punto mi porta intorno a 19,7k o superiore. c’è una mossa di impulso epica (leggi: 10% +) da quel livello. “

Le balene stanno vendendo al di sotto della fascia più alta di tutti i tempi ed è diventata una delle ragioni principali per cui bitcoin sta vivendo un’enorme volatilità ogni volta che si avvicina a $ 19.500.

Il CEO di CryptoQuant , Ki Young Ju, ha detto ai giornalisti che gli afflussi di balene hanno raggiunto il massimo di 8 mesi quando il bitcoin è salito a $ 20.000. Questa combinazione di balene e minatori che vendono pesantemente mette il bitcoin a rischio di una correzione. Ju ha osservato:

A breve termine, potrebbe significare che BTC potrebbe affrontare settimane di consolidamento laterale o una correzione più profonda, come spiegato da Ki. Inoltre, ha affermato che le riserve di cambio non stanno diminuendo come avevano fatto per tutta la metà del 2020. Significa che le balene potrebbero lasciare bitcoin in borsa per vendere nel caso in cui il prezzo aumenti. Lui ha spiegato:

“Se guardi la media di afflusso di tutti gli scambi (MA di 144 blocchi), poche ore fa ha raggiunto oltre 2 BTC. Abbiamo raggiunto 2,5 BTC quando il prezzo stava toccando $ 20k. È stato il massimo di otto mesi dalla grande svendita di marzo. Osservando la media del deflusso di tutti gli scambi (72h MA), le balene non si ritirano più dagli scambi. Tengono BTC in borsa per renderli disponibili per la vendita, credo. Guardando l’indice della posizione dei minatori, i minatori vendono BTC piuttosto pesantemente „.